5G nel Mondo

ZTE, MIGU e Qualcomm creano una soluzione per lo streaming live con il 5G

In data 1 Marzo 2019, ZTE, in collaborazione con MIGU di China Mobile e Qualcomm Technologies, ha annunciato di avere lanciato una soluzione per lo streaming live intelligente attraverso le reti 5G.

ZTE, azienda cinese che si occupa di progettare e produrre dispositivi e sistemi di telecomunicazione, ha stretto un accordo con MIGU, filiale di China Mobile, operatore telefonico leader del mercato cinese, e con Qualcomm, azienda statunitense impegnata negli ambiti di ricerca e sviluppo nelle telecomunicazioni wireless, per lo sviluppo di un’applicazione, che prende il nome di 5G Intelligent Venue Live Streaming Solution, che permetta la visualizzazione di eventi sportivi in streaming.

Questa soluzione di fruizione dell’evento sportivo da parte dell’utente, dichiara ZTE attraverso il comunicato stampa, dovrebbe migliorare la qualità di visualizzazione degli eventi sportivi e aumentarne il realismo, attraverso una visione multi-prospettica, una presentazione multi-dimensionale del profilo dei giocatori e con la condivisione delle clip video dei momenti migliori dell’evento.

L’applicazione, dichiara ZTE, darà agli spettatori la possibilità di variare la propria esperienza attraverso varie prospettive da visualizzare incluse e selezionabili, tra cui la visuale completa, la visuale dei giocatori e la visuale dell’allenatore.

Sostenuto da una tecnologia di riconoscimento facciale dei giocatori, l’utente potrà selezionare il profilo di un giocatore che potrà essere visualizzato in tempo reale. Inoltre, l’applicazione dovrebbe essere capace di generare automaticamente filmati dei momenti salienti, attraverso algoritmi prestabiliti sullo studio dei movimenti.

5G Intelligent Venue Live Streaming Solution punta ad essere uno strumento che assicuri la possibilità di utilizzo di un sistema di multicamera, permettendo la visione multi-prospettica e uno streaming in alta definizione con una bassa latenza. Le caratteristiche appena descritte sono realizzate attraverso la tecnologia 5G eMBB (Enhanced Mobile Broadband, ovvero banda larga mobile migliorata).

Inoltre, l’applicazione risulta essere anche uno strumento per creare un network dove condividere e commentare gli eventi sportivi visualizzati dagli appassionati e fruitori del servizio.

Con l’avvicinarsi delle prossime olimpiadi invernali, in programma a Pechino nel 2022, ZTE, MIGU di China Mobile e Qualcomm continueranno a lavorare per l’ottimizzazione dell’applicazione, così da fornire agli abbonati di MIGU un’esperienza di visualizzazione dell’evento mondiale con una nuova concezione.

Tag
Back to top button