Internet of Things

Linkem ha incontrato gli studenti dell’Università degli Studi Roma Tre per parlare di 5G e IoT

Linkem il 18 Marzo 2019 è stata la protagonista della terza puntata di Roma Tre incontra le aziende, il progetto dell’Università degli Studi Roma Tre per creare un dialogo costruttivo tra l’Ateneo ed il mondo del lavoro. Gli studenti che hanno partecipato all’incontro con il Fondatore e Amministratore Delegato dell’azienda italiana, Davide Rota, sono stati più di 500.

A precedere Linkem, nel ciclo di incontri tra l’Ateneo e aziende, sono stati NTT Data (7 Novembre 2018) e Nissan Italia (5 Dicembre 2018).

Secondo quanto affermato in un comunicato stampa Linkem, l’azienda ha sempre puntato sui giovani e investito in un rapporto virtuoso con il mondo delle università, infatti l’età media dei dipendenti è di circa 33 anni.

L’intervento di Davide Rota, CEO Linkem dal 2001, si è concentrato sulla storia e i valori dell’azienda, soffermandosi anche sul futuro delle telecomunicazioni, sul 5G e sull’IoT che, secondo l’Amministratore Delegato, sono delle importanti opportunità per creare valore per tutti:

“I valori che ci hanno ispirato al momento della fondazione sono ancora oggi i pilastri che orientano il lavoro di tutti noi, nonché le decisioni che prendiamo quotidianamente. Solo negli ultimi due anni abbiamo assunto oltre 400 persone, in gran parte giovani, tendenza rappresentativa della crescita di Linkem e del piano di sviluppo in ottica 5G”.

La Professoressa Silvia Ciucciovino, Prorettore con delega per i rapporti con il mondo del lavoro, ha evidenziato come, in un mondo in continua evoluzione come quello di internet e delle comunicazioni digitali, è importante il confronto diretto tra l’Università e le imprese impegnate, con successo, sulla frontiera della tecnologia applicata.

Dello stesso parere anche la Professoressa Simona Arduini, Presidente della Scuola di Economia e Studi Aziendali, la quale si è dichiarata onorata di poter ospitare Linkem in occasione della terza giornata del ciclo di seminari Roma Tre incontra le Aziende, sottolineando l’importanza dell’Università nel guidare i propri studenti non solo nelle fasi di inscrizioni e frequenza, ma anche “nel momento dell’uscita dall’ambiente universitario e dell’apertura al contesto lavorativo”.

In particolare, dai dati Alma Laurea 2018, secondo quanto affermato nel comunicato, la maggioranza dei laureati magistrali della Scuola di Economia e Studi Aziendali dell’ateneo impiega tra 3 e 4 mesi per entrare nel mondo del lavoro e quasi l’80% è impiegata in un’attività lavorativa dopo un anno dalla laurea.

Tag
Adv adv ho
Back to top button