FastwebFibra e Rame

Fastweb: completate le sperimentazioni su singola lunghezza d’onda a 500 Gbps con Infinera

Martedì 7 Maggio 2019, è stata effettuata con successo la sperimentazione della connettività su singola lunghezza d’onda a 500 Gbps da parte di Fastweb. Il test è stato effettuato tra Milano e Torino, con la collaborazione di Infinera, in una rete a bassa latenza lunga oltre 180 chilometri.

L’utilizzo della piattaforme Groove di Infinera è stato fondamentale: grazie al suo utilizzo, Fastweb non ha dovuto ricorrere a modifiche all’hardware, amplificatori speciali o adattamenti all’interno della sua infrastruttura.

Infinera ha inoltre permesso a Fastweb di raggiungere fino a 24 Terabit di velocità al secondo nei suoi punti di interscambio, con una potenza tale da garantire una facile implementazione e servizio costante a latenza ridotta.

Andrea Lasagna, CTO di Fastweb, ha dichiarato, in un comunicato stampa di oggi 7 Maggio 2019, quanto sia importante per l’azienda garantire ai propri clienti un servizio sempre migliore, sviluppando reti infrastrutturali d’avanguardia:

Poiché il mercato dei servizi di trasporto su lunga distanza ad alte prestazioni continua a crescere a un ritmo sempre più sostenuto, è necessario un approccio di rete scalabile e semplice per far fronte alla crescente domanda di banda. Questa sperimentazione conferma le eccezionali prestazioni fornite dalla soluzione innovativa di Infinera, che ci consente di offrire ai nostri clienti la miglior esperienza possibile alla massima velocità di trasmissione.

Fastweb conta circa 4 milioni di clienti, tra rete fissa e mobile. Grazie alla collaborazione con TIM, Fastweb è presente in 22 milioni di abitazioni, di cui 8 con rete proprietaria. La recente collaborazione con Infinera permetterà all’azienda una diffusione capillare della rete a fibra ottica, ottimizzata per interconnessioni su lunga distanza e su cavo sottomarino, per permettere il suo raggiungimento nelle zone più difficili da raggiungere e nelle grandi metropolitane.

Glenn Laxdal, Vicepresidente Senior e Product Line Manager di Infinera, conclude l’incontro soddisfatto, sottolineando che la missione dell’azienda è di riuscire a rafforzare le partnership con le principali telco, al fine di “introdurre una trasmissione dati ad una velocità più elevata su infrastrutture esistenti”.

Infinera si prepara inoltre al rilascio di Multi-haul 7300, mTera Universal Switching e Groove 600G per conto di Fastweb, tecnologie di trasporto ottico della rete che permettono il raggiungimento della velocità dai 400 ai 600 Gigabit.

Tag
Adv adv ho
Back to top button