Fibra e Rame

Eolo: ecco la fibra ottica FTTH nelle città di Varese e Busto Arsizio

Eolo, società di telecomunicazioni italiana e Internet Service Provider, ha presentato l’offerta con connessione in fibra ottica FTTH nei comuni di Varese e Busto Arsizio.

In questo modo, la società che fino ad ora si era limitata ad offrire solo connessioni FWA (Fixed Wireless Access) in alcune regioni nostrane, entra nel mercato della fibra ottica.

Attraverso la rete in fibra ottica FTTH, secondo alcune indiscrezioni tramite la rete interamente cablata da Open Fiber, Eolo ha comunicato l’imminente arrivo di una nuova offerta per consentire agli abitanti dei comuni di Varese e Busto Arsizio di potersi collegare alla fibra ottica FTTH per navigare in rete fino alla velocità di 1 Gbps.

La scelta dell’azienda è stata resa pubblica durante la conferenza stampa che si è tenuta il 7 Maggio 2019 presso Villa Recalcati, Varese, alla presenza delle istituzioni locali, rappresentate dal sindaco di Varese Davide Galimberti e dal sindaco di Busto Arsizio e presidente della provicia varesina.

La decisione di voler implementare tale offerte in questi due comuni è dettata da motivi storici che l’azienda possiede, essendo stata fondata a Varese nel 1998 e avendo, ad oggi, la propria sede principale a Busto Arsizio. L’obiettivo della società è quindi quello di implementare al meglio le proprie offerte nel proprio territorio locale.

A esporre tale legame, tra l’azienda ed il territorio, parla Luca Spada, Presidente e Fondatore di Eolo:

“EOLO ha un profondo legame con Busto Arsizio e Varese e tutta la comunità locale di questi territori[…] siamo partiti proprio da questi luoghi implementando la nostra tecnologia radio e siamo pronti oggi per fare un ulteriore passo in avanti, proponendo un’offerta in vera fibra, con la prospettiva di continuare la relazione positiva e di restituzione verso le zone che ci hanno sempre supportato e dove ogni giorno operiamo. Ci teniamo a sottolineare che EOLO porterà nei centri delle due città un’offerta in fibra ottica che entrerà nelle case delle persone e non, come spesso succede, fino alla centralina cabinet, sfruttando poi un vecchio cavo in rame, che ne indebolisce la qualità. Aggiungiamo quindi da oggi anche la fibra al portafoglio di tecnologie che abbiamo a disposizione, senza dimenticare la nostra mission di “portare internet dove gli altri non arrivano”

Il sodalizio avvenuto tra le istituzioni comunali e Eolo s.p.a. ha fruttato la possibilità ai comuni in questione di poter ottenere, a titolo gratuito, l’attivazione di un servizio di fornitura di fibra ottica in due strutture pubbliche che verranno scelte successivamente.

Tag
Back to top button