Consumatori

Attenzione alla truffa dei falsi buoni sconto Amazon e Decathlon che girano sul web

Da quando l’ormai celeberrimo social network di fotografie, Instagram, ha iniziato a spopolare tra i giovani, è anch’esso diventato un utile vettore per la diffusione  dei vari tentativi di frode online in giro per la rete.

Fonte: Una Vita Da Social

Come riportato qualche giorno fa sulla pagina Facebook ufficiale di proprietà della polizia postale denominata “Una vota da social”, ultimamente molte segnalazioni hanno lamentato l’esistenza di alcuni profili fake di noti marchi mondiali come ad esempio Amazon, che in cambio del follow e della ricondivisione di uno screenshot sul proprio profilo, offrono la possibilità di ottenere buoni sconto di Amazon o di qualunque altra catena di cui sfruttano nome, logo e grafica per creare la pagina social falsa.

Inutile dire che si tratta ancora una volta di un tentativo di truffa. Non esiste infatti alcun buono sconto, la promessa del voucher è soltanto una montatura finalizzata a raggiungere un elevato numero di followers sul finto profilo, così da rivenderlo ad un prezzo abbastanza elevato, alimentando in tal modo un business illecito di non poco conto.

La trovata dei falsi buoni sconto costituisce purtroppo un cavallo di battaglia utilizzato molto frequentemente nell’ambito degli SCAM, particolari manovre di truffa online pianificata, che sfruttano i  mezzi di comunicazione istantanea più utilizzati come SMS, email e app di messaggistica istantanea come Telegram, WhatsApp e Instagram per diffondersi velocemente.

Già da qualche giorno infatti, tale metodica viene ad esempio impiegata in un’altra tipologia di frode (ciclicamente riproposta) coinvolgente Whatsapp e Facebook, che sfruttando il nome della nota catena di articoli sportivi Decathlon, mira a carpire i dati personali dei poveri malcapitati.

Fonte: Una Vita Da Social

È giusto specificare che Amazon, così come Decathlon, non c’entrano nulla con questi illeciti fenomeni, che rappresentano soltanto l’ennesima trovata dei cybercriminali per guadagnare in modo illegale. Il colosso Amazon si è addirittura attivato per informare gli utenti di essere al corrente della situazione e di non aver avviato alcuna compagna che prevede il regalo di buoni sconto su Instagram.

Si raccomanda dunque, di fare sempre particolare attenzione durante la navigazione online, bisogna saper riconoscere la natura di certe pagine web o messaggi.

  • La grammatica spesso errata, visto che gli autori dei testi essendo per lo più stranieri, il più delle volte non possiedono una buona padronanza della lingua italiana;
  • La provenienza del messaggio;
  • Il mancato adempimento delle istruzioni contenute all’interno del messaggio. Non bisogna mai cliccare sui link in esso contenuti.

Quelli appena riportati sono alcuni consigli che potrebbero fare la differenza nel riconoscimento di uno SCAM o di un tentativo di frode in generale.

Tag
Adv adv ho

Samuele Calì

Con 25 anni appena compiuti e il sogno di una vita a stelle e strisce, Samuele insegue la laurea in scienze naturali e coltiva le grandi passioni per la scrittura e la tecnologia, che ama condividere con gli altri.
Back to top button