Videogiochi

I videogiochi restano nel cuore dei consumatori, aumentano gli accessori per console

I videogiochi, sono e saranno degli “evergreen” per i consumatori. Idealo spiega le statistiche raccolte nell’ultimo anno. Idealo è un comparatore di prezzi online con oltre 30000 negozi.

È presente in Germania, Austria, Regno Unito, Francia, Italia e Spagna con sei portali nazionali. Mette a disposizione centinaia di test e di recensioni fornite dagli utenti stessi, permette di visualizzare le schede tecniche degli articoli e aiuta nella ricerca tramite i filtri avanzati e recensioni di esperti.

Da un indagine di mercato da parte di Idealo, l’interesse per i videogiochi è aumentato del 55,7%. In particolare, si ha il 71,4% per i giochi sul console contro il 3,1% di quelli su computer.

Analizzando la tipologia di console di questi giochi, si può notare come quelli per PS4 siano in netto vantaggio rispetto agli altri (70,2%). Infatti, Xbox One arriva al 12,6% e Nintendo Switch al 9,2%.

Per i giochi in assoluto più cercati invece vede al primo posto Fifa 20 e Fifa 19, seguito dai giochi d’azione come Red Dead Redemption 2 e Minecraft. Nelle posizioni successive invece si trova Mario Kart 8, Battlefield 5, Grand Theft Auto 5, F1 2018 e Tekken 7.

Per quanto riguarda le console di gioco, quelle più cercate dai consumatori digitali italiani sono la Sony PlayStation 4 Slim con il 34,9% a seguire la Nintendo Switch con il 27% e infine la Microsoft Xbox One S con l’11,6%. Stessi risultati si trasferiscono ai produttori leader del mercato, in prima posizione si trova Sony con il 48,1%, seguita da Nintendo con il 32,4% e poi Microsoft con il 18%.

Da qualche anno a questa parte invece, c’è un altro settore in forte sviluppo, quello degli accessori per console. Tramite l’utilizzo dii joystick, cuffie da gaming, sedie da gaming, gamepad, volanti, visori VR, l’utente ha avuto modo di rendere più realistica la propria esperienza videoludica. I tre prodotti più cercati nell’ultimo anno sono stati il controller Sony DualShock 4 V2, la carta prepagata Sony PlayStation Plus e il Nintendo Switch Joy-Con.

Come viene spiegato nel comunicato stampa di Idealo, ogni articolo ha poi un proprio mese “favorevole“, il mese in cui viene registrato il prezzo minimo medio di quella categoria. Ad esempio, a Luglio sono i volanti ad essere i più scontati, a Giugno conviene acquistare, oltre ai videogames in generale, anche le console di gioco. A Ottobre ad essere i più scontati sono i gamepad, le sedi e cuffie da gioco e i giochi di Nintendo 3DS. A Dicembre invece viene registrato il prezzo minimo medio dei visori VR.

Il Country Manager per l’Italia di Idealo, Fabio Plebani ha dichiarato a proposito:

Il settore dei videogame è da sempre un comparto nel quale vengono fatti enormi investimenti, sia per quanto riguarda i singoli giochi sia per le console, con grandissimi vantaggi per i gamer appassionati che possono beneficiare così di giochi sempre più realistici. Con tutte le nuove release i prodotti precedenti diminuiscono velocemente di prezzo e quindi anche solo dopo pochi mesi dal lancio possono essere acquistati a meno. Se però si vuole il videogioco appena uscito sul mercato o l’ultima Playstation, ad esempio, online è possibile risparmiare oltre il -60%. E’ necessario però prendersi del tempo per osservare la fluttuazione dei prezzi di modo da effettuare l’acquisto nel mese in cui il prezzo è il più basso del mercato; in alternativa, ci si può comodamente avvalere di un portale di comparazione prezzi in grado di illustrare in una semplice schermata quando è più conveniente procedere all’acquisto.

Idealo, ha stimato anche un profilo del gamer. La maggioranza si trova tra i 25 e i 34 anni con il 35,9%, segue la fascia dai 35 ai 44 anni con il 26,4% e infine la fascia da 18 ai 24 anni con il 20,8%. Si è riscontrato poi che gli uomini sono di più delle donne, 76,9% contro il 23,1%. Il giorno preferito per navigare sul sito è il Lunedì, nell’orario che va dalle 14 alle 15. Le regioni da cui provengono le ricerche maggiori sono Lazio, Lombardia e Campania.

Inoltre, è stato monitorato, il dispositivo da dove vengono effettuate le ricerche. Nel 67,8% dei casi risulta essere uno smartphone, nel 29,3% un PC e nel 2,8% un tablet. Il sistema operativo più utilizzato è Android con il 77,5% segue iOS con il 22,2%.

 

Per ricevere notizie sulla telefonia e sul mondo 5G è possibile iscriversi gratis al canale t5git di Telegram. Condividete le vostre opinioni e/o esperienze commentando gli articoli.

Tag
Adv
Back to top button
Close