Altri OperatoriTelco

CoopVoce diventa FULL MVNO e presenta la nuova tipologia di SIM per il 2020

CoopVoce ha tenuto una conferenza per presentare i propri progetti riguardo le infrastrutture proprietarie, introduce la nuova SIM Evolution e le future eSIM.

Si è svolta Mercoledì 4 dicembre 2019, a Milano, la conferenza di CoopVoce per annunciare il proprio passaggio a FULL MVNO (Full Mobile Virtual Network Operator). L’operatore, ha deciso di investire nelle proprie infrastrutture circa 60 milioni di euro pur restando attivo su rete TIM.

Coopvoce, nato nel 2007 da un accordo fra Coop Italia e TIM, è il primo operatore virtuale di telefonia mobile lanciato in Italia e, ad oggi, conta circa 1,5 milioni di clienti. Da quando è nata, CoopVoce ha utilizzato, per i propri servizi, la rete TIM (prima in 3G e da qualche anno anche in 4G). Dal 2020 diventerà FULL MVNO sfruttando sempre la stessa rete 4G di TIM.

La conferenza, alla quale erano presenti i colleghi di MondoMobileWeb, è iniziata con la presentazione di un’indagine riguardo la “mobile-dipendenza“, e poi sono state presentate delle statistiche riguardanti l’utenza di CoopVoce, mettendo in risalto che il 95% della propria utenza è soddisfatto dei servizi offerti.

Successivamente, la conferenza è entrata nel vivo iniziando a parlare del passaggio di CoopVoce a FULL MVNO. Questo permetterà di avere delle infrastrutture proprietarie e di disporre in futuro della propria rete.

CoopVoce, come da contratto, si appoggerà a TIM almeno fino al 2022. Con il passaggio a FULL MVNO, CoopVoce, si pone come obbiettivo di continuare a fidelizzare i clienti e di raggiungere il 50% delle base sociale di Coop, quindi 3,5 milioni di soci.

Di seguito le parole di Marco Pedroni, presidente di Coop Italia:

“Coop continua a lavorare a 360 gradi per un consumatore che richiede servizi aggiuntivi rispetto al business primario. Con CoopVoce abbiamo portato il nostro modo di fare impresa cooperativa in un mercato come quello della telefonia particolarmente competitivo. In questo mercato molto affollato, dove la leva primaria è senza dubbio la tariffa, CoopVoce propone prezzi convenienti e trasparenti e vuole differenziarsi con la qualità e l’assistenza. Gli utenti ci premiano con una maggiore permanenza da noi rispetto agli altri operatori (4 anni invece di 2) e con un tasso di crescita che si attesta su un +25% ogni anno. Con questo nuovo investimento puntiamo a migliorare i servizi, ad aggiungerne di nuovi, ma ci diamo anche l’obiettivo nei prossimi 5 anni di arrivare a servire il 50% della base sociale Coop, ovvero circa 3,5 milioni di soci”.

CoopVoce inoltre dichiara che, a causa del passaggio a FULL MVNO, sarà indispensabile il cambio SIM, in maniera gratuita, per i propri clienti.

Le nuove SIM, chiamate SIM Evolution, inizieranno ad essere commercializzate, nei punti vendita Coop, da gennaio 2020 per i nuovi clienti, mentre i clienti già attivi, dovranno aspettare febbraio o marzo 2020.

In ogni caso, CoopVoce, ha promesso che non cambierà le proprie offerte tariffarie. Quindi, in definitiva, sarà solamente un cambio di SIM, in modo tale da permettere al gestore di usare i nuovi servizi che permettono di utilizzare le nuove infrastrutture proprietarie. L’offerta preesistente presente già sulla vecchia SIM, al cambio, verrà trasferita sulla nuova.

A seguire, si è avuto modo di parlare anche di eSIM. Per chi non lo sapesse, le eSIM, sono la nuova tipologia di SIM che si iniziano a trovare nelle nuove generazioni di dispositivi mobili. Esse non comprendono più la SIM fisica da inserire nei dispositivi, bensì è inclusa direttamente nel dispositivo.

Gli operatori di telefonia, per attivare un’utenza nella loro rete, daranno ai propri clienti, un codice QR da scannerizzare con il proprio dispositivo, rendendo così il tutto molto più veloce e sicuro.

Nel corso della conferenza, oltre ad aver presentato il nuovo logo del gestore, si è annunciato che nel 2020, CoopVoce, inizierà a commercializzare le nuovissime eSIM. Infine, si è avuto modo di discutere anche di 5G, non chiudendo ad un ipotetico accordo con TIM in futuro.

 

Per ricevere notizie sulla telefonia e sul mondo 5G è possibile iscriversi gratis al canale t5git di Telegram. Condividete le vostre opinioni e/o esperienze commentando gli articoli.

Via
MondoMobileWeb.it
Tag
Adv

Salvatore Mazzaglia

Ventitreenne studente di ingegneria informatica. È un programmatore, web designer e appassionato di elettronica, telecomunicazioni e reti. Innamorato dei PC, degli smartphone e della musica rock, ogni giorno accresce le proprie conoscenze di sicurezza informatica.
Back to top button
Close